I miei allenamenti

Eccomi nella mia pagina, sono arrivata prima del solito grazie al mio bimbo che si è addormentato molto presto… finalmente un momento tutto per me!
Ho ricominciato con i miei video sul canale YouTube che a mio malincuore avevo trascurato per lungo tempo, ma quando mancano gli stimoli difficilmente si può pensare di farcela e, la cosa migliore, è aspettare di stare meglio e dare nuovamente il meglio di sé.
Su questo canale non farò altro che allenarmi in casa come faccio sempre, condividendo questi momenti con chi avrà voglia di sbirciare e magari anche provare; sono molti anni che mi occupo di allenamento in casa, devo dire che ho sempre avuto molti risultati garantendo, alle persone che ho seguito, una rendita per la vita. Imparare ad allenarsi BENE nella propria casa, o anche all’aperto, significa che si può fare ovunque senza il bisogno di andare in palestra.

Allora ricominciamo….Allenamento al Femminile… in mansarda

Tutto qua…

E’ davvero tanto che non scrivo più sul mio blog, vuoi per mancanza di tempo e vuoi perché il dito sulla tastiera non scorreva più cosi tanto veloce.

Passiamo tutti momenti “strani” in cui non si riesce ad ordinare le idee con tanta confusione sul cosa si vorrebbe fare da grandi… io ho sempre preferito vivere i miei cambiamenti in modo distaccato senza farli pesare troppo sul mio umore o la mia condizione mentale, anche se a volte diventa difficile.
Questo momento è arrivato durante la mia esperienza di madre con mille cose da fare, scelte per la vita di mio figlio che sembrano banali tipo nido o corsi vari, ma quando li vivi, hanno il peso di un macigno.
Ho solo aspettato che passasse questo momento e tornasse la voglia di fare quello che mi piace unita al cambiamento della mia scelta alimentare che finalmente è uscita fuori. Tutti ne parlano come fosse una moda e per molti magari lo è, visto che lo pensavo anche io, invece è una scelta etica che prima o poi affiora grazie a qualcuno ( nel mio caso tante belle persone) che ti aiuta a capire come fare e soprattutto come rinunciare con amore nella speranza di un mono migliore per i miei, nostri figli.
La mia non è un’etichetta da indossare dicendo che sono praticamente vegana, è solo una condizione che mi fa felice e che mi ha fatto trovare il mio mondo attraverso un nuovo modo di cucinare ricco di verdure, frutta di tutti i tipi e piatti davvero buoni.

Ci sono arrivata piano piano senza rendermene conto e adesso non riesco a tornare indietro, anzi non voglio, per questo mi documento, studio e frequento il mondo veg soprattutto nell’ambito sportivo… eh già io non rinuncio neanche alla mia dose giornaliera di sport e allenamento che mi fa stare bene, ad oggi posso dire che con frutta e verdura associata alle proteine vegetali ( esistono anche loro) nelle giuste percentuali, l’energia è ancora di più.
Ora vediamo se riesco a documentare tutto su questo mio nuovo diario ricco di cambiamenti….

 

Allenarsi con la Fitball e migliorare il nostro addome

IMG_3923

Ho iniziato a lavorare con la fitball circa otto anni fa, prima per me gli addominali potevano essere lavorati sul tappetino utilizzando i classici esercizi tanto decantati all’Isef.
Troppo poco per svegliare quei muscoli così profondi la cui perfezione si può raggiungere solo passando per la tavola, o meglio, evitandola pienamente:-)
Eppure, il mio amore a prima vista con la Fitball mi ha dato tantissimo, da quando la utilizzo sento i miei muscoli lavorare e li vedo migliorati; avevo sempre problemi con il mio addome leggermente gonfio, sia per l’alimentazione sbagliata e sia per esercizi non efficaci, e non riuscivo a trovare la strada giusta per definirli. La scelta di cambiare tipo di allenamento è stato concomitante con l’incontro con l’omeopata, che ha tolto dalla mia alimentazione i cibi che creavano delle intolleranze e da li “vita nuova”.
Gli esercizi sulla Fitball andavano alla grande e il mio addome lavorava sempre meglio, e non solo lui, poiché, questo tipo di allenamento, coinvolge tutta la muscolatura del Core (muscoli centrali del nostro corpo, detti stabilizzatori) e finalmente ho visto i risultati tanto sperati, un addome bello leggermente, definito e senza acqua extracellulare ( visto che l’alimentazione pulita mi ha aiutata a migliorare).

Certo che l’alimentazione ha fatto il resto ma, credetemi, un buon allenamento può davvero cambiarvi l’aspetto; troppe volte vedo gente girare per la sala pesi in cerca di esercizi giusti e poi, plana su un tappetino ritrovandosi a fare esercizi senza senso che non portano a nulla. Io che l’ho provato in prima persona, posso dire che, se vediamo che un allenamento non ci fa avere i risultati sperati va cambiato subito, senza aspettare la bacchetta magica.
Questi esercizi per gli addominali, che trovate sui miei video, sono davvero efficaci e vi faranno la differenza!
Presuntuosa? Nooo… semplicemente sincera e lascio i crunch su tappetino a chi non vorrà mai vedere la sua vera e possibile forma fisica;-)

 

Alimentazione e Cellulite

alimentazione e cellulite

Le cause della cellulite sono davvero tante e, la prevenzione inizia a tavola stando attente a ciò che mangiamo, poiché ci sono alimenti che contribuiscono a peggiorarla e che sarebbe meglio evitare.
Un corretto stile di vita e una buona alimentazione aiutano la circolazione sanguigna, evitando gonfiore e pesantezza alle nostre gambe che è un’altra delle cause principali dell’accumulo di grasso, come la conseguente stipsi intestinale tipica in molte donne.

Continua a leggere

Video Addominali… magici!

Buongiorno e buona giornata di sole!!! Vi posto un esercizio da fare sulla fitball, per allenare i vostri addominali; su youtube troverete la sequenza completa degli esercizi ma, qui farò un piccolo tutorial per impararli uno ad uno.
Serie da tre o quattro volte con ripetizioni brevi (max quindici a serie) con una frequenza settimanale di almeno 4 giorni alla settimana, iniziate con l’andare ad acquistare la fitball in un negozio di attrezzi sportivi o presso il grande magazzino Decathlon che potete trovare in molte città, vi assicuro che, se vi impegnerete, i miglioramenti saranno visibili anche dopo trenta giorni. Basta volerlo;-) Buona giornata e buona visione:-)

Pianificare il Programma di Allenamento in 5 mosse

Questo è il periodo in cui si fanno mille progetti e si cerca la forma migliore per arrivare all’estate asciutti e soprattutto magri; io non sono una fautrice della donna magra a tutti i costi o, dell’allenamento stressante in vista della prova costume, poiché, amo stare in forma e sentirmi bene 365 giorni l’anno.
Il lavoro che faccio mi porta a pensarla diversamente e, quando mi trovo di fronte a delle persone che vogliono intraprendere un percorso per migliorare sono più che felice di aiutarle a fargli capire quant’è importante la costanza e la tenacia per arrivare a ciò che si vuole.
Quindi programmiamo!

In cinque mosse vi dirò come fare per creare un buon programma di allenamento che vi dia stimolo e voglia di proseguire, senza correre nel rischio di mollare o guardarsi troppo indietro, della serie, “stavo meglio sul divano”… ecco cerchiamo di non cedere a queste tentazioni.

Continua a leggere